domenica 8 agosto 2010

Nessuno spenga le Lucerne



Festa delle Lucerne 2010, ancora luci tremolanti che si perdono nella profondità di forme geometriche; quadrate, circolari, triangolari, nel viluppo di budelli antichi come la festa, che ogni quattro anni rinnova l’appuntamento con la vita degli abitanti l’antico Borgo Casamale.

E’ soprattutto festa della natura, dei campi coltivati alle pendici del Monte Somma, in onore della Madonna della Neve, dal 5 al 7 Agosto, quando la vita del rione si popola di antiche storie; all’incrocio dei vicoli è sempre imbandita una tavola, dove siedono festosi e ridanciani uomini di fatica contadina, con belle brocche di vino rosso piene di fette di gialle percoche.

Le lucerne ardono a più non posso, e tutte insieme inneggiano alla natura, alla vita e alle stagioni che sempre si rinnovano, alla fertilità della terra, ma anche alla vita di uomini e donne, ai piaceri del corpo ( cibo, sesso, gola ) da rendere pubblici attraverso canti a fronne’, prima declamati a voce alta nei campi e poi nel mezzo di feste popolari, dove cadono e si abbattono tabù e divieti.

Festa pagana, e tempo sospeso.

In questi canti sempre ricorrono storie di amori e belle figliole, di nascite, di eventi connessi al ciclo delle stagioni dove la vita stessa dei contadini prende a scandire il suo tempo attraverso le modulazioni della natura; non sempre benigne, perché la natura è anche sciagura, dolore, catastrofe, penuria, morte.

La sagoma del Vesuvio si erge alle spalle della montagna; è custode severo, è bocca di fuoco, è morte, rovine, vita che rinasce, vitigni che ancora allignano nel terreno lavico.

La natura delle genti vesuviane è pervasa di pericolo; intorno al Monte Somma e al Vesuvio negli anni l’esistenza dei contadini a contatto con una geografia dei luoghi aspra e nello stesso tempo fruttifera, si è popolata di forme arcaiche che celebrano i frutti della terra; pomodori lavorati e appesi in straordinarie forme, pesche e percoche profumatissime, uva da cui trarre vini pregiati come la catalanesca, artigianato sapiente di attrezzi agricoli e di strumenti musicali ricavati con recipienti che producono suoni tumultuosi, nacchère, che innescano balli sensuali che preludono a corteggiamenti e amori.

La folla è sciamante, i vicoli sono zeppi di uomini, donne, bambini; l’amico invita l’amico, un passaparola che arriva ovunque – gli antichi portoni dei palazzi si schiudono; si mostrano e si offrono prodotti espressione del luogo; miele, frutta, e vino, tanto vino, nessuno rinuncia ad avanzare senza un bicchiere in mano, oppure con una focaccia cotta nei forni a legna.

Lo stoccafisso si degusta volentieri, è prodotto che ha reso celebre Somma Vesuviana ovunque; ogni casa si apre, ogni cantina o basso è aperto per mostrare – i ricami arte antichissima delle donne sommesi dalla mani d’oro e dalla vista che si consuma nell’ordito, fanno bella mostra.

Nessuna ragazza si sposa se non ha preparato il corredo nuziale provvisto di lenzuola ricamate e di coperte finemente lavorate; occorrono anni di fatica e sacrificio.

Nel vortice tumultuoso del contemporaneo sopravvive una oasi di tradizione dove il ricamo è arte tramandata da madre in figlia; piccole scuole del rione vedono una “ maestra “ attorniata dalle allieve che rubano con gli occhi la sapienza antica di questa arte.

Nel Borgo del Casamale si erge maestosa la Chiesa della Collegiata, con i suoi interni lignei, la bella facciata imponente e severa.

Si conservano, ancora visibili resti di Mura Aragonesi.

E così anche io mi lascio rapire dai colori, dagli odori, dalle fiammelle tremolanti di queste mitiche lucerne, dove brucia olio d’oliva, dove lo sguardo si perde nella profondità delle installazioni; la luce delle lucerne disegna arabeschi di forme, mentre lo sguardo arranca per arrivare fin dove le luce penetra nei vicoli.

Gli specchi, alchemici, aiutano la fuga dello sguardo a perdersi nel buio della sera.

Sono notti scacciate più in là: il Borgo è in pieno fermento di vita, tanti i giovani che hanno contribuito a preparare i vicoli per la festa, tutti collaborano, nessuno si sottrae, la festa è di tutti, ciascuno cerca di lasciare il suo segno.

Felci, rami di castagno, verzure, adornano il Borgo, mentre le grandi zucche, con forme di occhi, bocca e naso, svuotate all’interno si illuminano di piccole lucerne.

Convive antico e moderno – l’architettura delle case vive all’incrocio di ciò che è stato, conservando le memorie del passato nelle facciate e negli antichi portoni, corti di palazzi gentilizi, e l’alta marea del nuovo che avanza, talvolta con gusto e misura, talvolta con azzardi dissonanti.

Conservare le memorie e i segni del passato, le proprie radici, costa molto; prima che scompaiono i vecchi abitanti e i contadini vecchissimi, bisogna strappare dalle loro labbra serrate storie e narrazioni, frammenti del passato che ancora galleggiano simili a relitti sulle acque, per il presente magmatico e incerto.

Nessuno spenga le lucerne.

Categories

abisso (1) abitazioni fatisccenti (1) abusi dei media (1) abusivismo (1) abuso sui minori (1) accoglienza (2) acque cristalline (1) Addio al filosofo Aniello Montano voce limpida e possente (1) adriano celentano (1) Agerola (1) Agosto (1) Agosto dei fuochi (1) aids (1) aiuto (2) alberi millenari (1) alchimia (1) alcool (1) ambiente (6) amicizia (1) Angrisano (1) anni sessanta (1) antichi borgi (1) antologica ugo marano al frac (1) Antonio Ciraci (1) Antonio Davide (1) approfondimenti tematici (1) Archeo Club 1989-2009: un ventennio di febbrile attività (1) archiettura (1) Area 24 art gallery (1) arte contemporanea (1) Arte e Ambiente (1) arte e emergenze ambientali (1) ArteCinema 2013 (1) arti visive (2) Artiaco 2014 (1) artisti solitari (1) arturo ianniello (1) Aspettando Obama (2) Augè (1) Autori e lettori dietro le sbarre (1) avanguardie (1) bambini (1) banca (1) Battisti (1) Benoit Conort (1) bohème (1) Boris Pahor: bisogna imparare a rispettare il corpo degli altri (1) brulichio dell'azzuro (1) bruno giordano (1) Buon lavoro Presidente (1) buonabitacolo (1) cagliari come sarno (1) camera oscura (1) campi di calcetto (1) Campi Flegrei (1) cani e gatti (1) cani senza nome (1) cantautori (1) carte trasparenti scenari (1) Castel dell'Ovo (2) Castellabate (1) Castello dell'Abate (1) Castello Monastero di Casaluce (1) cecchini (1) Cézanne (1) cicli (1) Cilento (1) cimitero (1) cinema (1) Circoli Artistici (1) Ciro Vitale (1) ciro vitiello (1) Come la passione (1) Compagni di strada (1) Conferenza e Mostra di Arturo Casanova (1) conflitto nei Balcani (1) contaminazioni (1) contestazione (1) contesto storico (2) convegno a Nola (1) convegno su Nitsch (1) corpi violati (1) corpo a corpo (1) Correale (1) costume (1) crisi (1) cronaca nera (1) Crotone (1) cubismo (1) cultura (2) cultura americana (1) Dalla pittura allo schermo (1) dalla terra dei fuochi (1) dalla terra dei fuochi performance museo civico roccarainola (1) degrado (1) delitto Avetrana (1) desaparecido (1) design (1) devastazione ambientale (1) di mezzo il mare (1) Diana D'Ambrosio e Franco Tirelli al Summarte di Somma Vesuviana (1) dimenticati (1) diritti umani (1) Disturb Scafati (1) dittatura (1) dittature (1) diversità (1) divertimento (1) dolore (1) Domenico (1) Domenico Fatigati ad Aversa. Altri Luoghi (1) Domenico Modugno (1) Donne in carne ed ossa (1) Dorfles (1) durata (1) edgar morin (1) editoria (1) Elogio del Cantar Storie di SalvatoreCasaburi (1) emarginazione (1) emergenza ambientale (1) emergenza cagliari (1) Emilio Villa (1) enti di natura (2) Enzo Cucchi (1) Enzo Marino (2) enzo rega (1) Equilibrio Compositivo di Fatigati (1) ercolano (1) ernesto de martino (1) Ernesto Terlizzi (1) eruzioni (1) ESENIN (1) esoterismo (1) esperimento culturale (1) EST MEMORIALE (1) estrazione contadina (1) esule (1) extracomunitari (1) Fabio Donato (1) Falleria La Conchiglia di Torino (1) faro (1) Fatigati (1) Fatigati alla Feltrinelli (1) Favara (1) febbraio 2015 (1) fede cieca (1) ferie (1) Ferro 3 (1) Fieramosca (1) film e documentari sull'arte (1) filosofia (1) fiordo (1) Fondazione Morra (1) Forma Artis (1) fosse comune (1) fosse comuni (1) foto ingannevoli (1) fotografia (5) franchismo (1) franco capasso (3) franco capasso poeta in chiarissima luce (1) frontiera (1) fuga (2) funerali (1) futurismo (1) Gaetano Romano (4) Gallo. (1) garcìa lorca (1) genio (1) genius loci (1) gente di rispetto (1) geometrie del vedere (1) Gerolamo Casertano al Pan (1) Gezim Hajdari: il corpo (1) Gibellina (1) Gines Vincente Fernandez (1) Giorgio De Chirico e 36 Artisti Contemporanei a TELAVIV (1) giugno popolare vesuviano (1) GiugnoPopolare Vesuviano (1) Giulio e Danilo De Mitri al FRAC (1) gomorra (1) guerra civile spagnola (1) Hommage au festval Polyphonix (1) i festival multiartistico (1) i giri d'angolo di salvatore violante a san giuseppe vesuviano (1) Iazzetta (1) il coraggio della poesia (2) IL CORPO E L'ANIMA (1) Il Futurismo (1) Il killer silenzioso (1) il laboratorio di Vittorio Avella (2) Ilia Tufano (1) illuminazioni (1) Imagocollettiva di artisti (1) incidente (1) incisioni (1) India 70 (1) infanzia (2) Informazione (9) Ingeborg Bachaman (1) inquinamento (1) installazioni (1) isabella nurigiani (1) joe lansdale (1) killer senza nome (1) Km 1720 (1) Kouros Aversa (1) l'aldilà (1) l'artista e il suo travaglio (1) L'Eleganza Discreta della Tecnica (1) l'elmo (1) L'Inquieta Giovinezza (2) L'occhio dell’ arte (1) L’amara scienza di Luigi Compagnone (1) L’isola che aspetta (1) l’orfano (1) L’uomo essere naturale (1) la barca/piroga e altre storie (1) la belva (1) la donna senza volto (1) La Memoria dell'Oblio (1) La notte volgeva verso l’alba (1) La piovra è ovunque (1) la poesia (1) la solitudine dello scrittore (1) Laboratorio Creativo 1974/1976 (1) lager nazisti (1) lago d'Averno (1) lava (1) lavoro nero (1) le protagoniste femminili (1) legalità (3) Leone d'Oro Venezia 2013 (1) Leopardi e Chopin nei loro rapporti con i genitori (1) Lessio e Fatigati (1) lettera di franco capasso a jean-charles vegliante (1) Letteratura (6) libertà (1) liceo E.Medi di Cicciano (1) Liceo Parmenide (1) liliana borriello (5) lingua di fuoco (1) Longobardo (1) luce e materia (1) luci della memoria (1) Ludovico Corrao (1) Luigi Fontanella (1) Luigi Ghirri (1) Luisa Bossa (1) luoghi (3) mafia (1) Maggio 2005 (1) maggio 2014 palazzo mediceo ottaviano (1) Magnani (1) malattia mentale (1) Maram (1) Maram al-Masri (1) Marcello Cinque (3) Marcianise-Caserta. (1) Maria Zambrano (1) Mario Lanzione al Frac di Baronissi (1) Mario Persico (1) Marte (1) Mathelda Balatresi (1) mediterraneo (1) Metart Maggio 2004 (1) Miche Sovente (1) mimmo beneventano (1) Mimmo Beneventano vittime di camorra (1) Mine in Fiore (1) minoranze (1) Miriam Makeba (1) missione dell'artista (1) morale (1) mostra a cura di Rosemarie Sansonetti Bisceglie (1) mostra area 24 art gallery napoli (1) mostra Franco Cipriano allo Spazio Zero 11 (1) Mostra l'Officina Calcografica Il Laboratorio di Nola alla Grafica Metelliana (1) mostre arti visive (1) munch (1) museo madre di Napoli (2) Museo Pino Pascali (1) nato a rocca (1) Nato di Vincenzo De Simone (1) natura astratta e informale (1) Natura Reale di Felix Policastro (1) Nel vento solare della luce (1) nicola oddati (1) Nola (1) Non ci fu appello (1) Non colpite Selim (1) non-luoghi (1) notti di solstizio (1) Obama (1) occidente (1) oppositori (1) Orestiadi (1) oriente (1) Oriundi Superfici Sotterranee Maria Eudòxia Mellào (1) oscillazioni del gusto (1) ostinazione (1) ottavian art festival (1) Ottaviano (1) Paesaggi (7) paesaggio (1) Pagea Art (1) palafitte (1) palazzo mediceo ottaviano (1) paolo naldi (1) parigi (1) parola (1) Pasolini (1) Pasquale Cappuccio (1) pedofilia (1) Peppe Pappa (1) performace al museo civico roccarainola (1) Pier Paolo Patti e Ciro Vitale al DISTURB Scafati (1) pino daniele (1) pippo del bono (1) piromani (1) pittura (1) poesia (2) poesia contemporanea (1) poeta scomparso (1) poeti (1) Poeti dietro le sbarre (1) Polignano a Mare (1) Politelli (1) presentazione catalogo Carmine Di Ruggiero (1) Prigioniera dei colori (1) Prigionieri dei colori (1) Primavera dell'arte (1) principe di San Severo (1) profondità (1) profondo Sud (1) Progetti Minimi (1) provocazione (1) psiche (1) pubblico e privato (1) pulizia etnica (1) quaderno (1) quadrelle (1) qurantennale de La Roggia (1) radici (1) raffaele cantone (1) raffaele falcone (1) Rauschenberg (1) renato barisani (1) ribellione (1) Riccardo Dalisi (1) ricerca (1) rifiuti (1) rifiuto (1) rigenerazione (1) riscatto (1) risorgere alla vita (1) roberto saviano (3) rom (1) Rosaria Iazzetta (1) Rosario e Luigi Mazzella in dialogo con le Matres (1) rosarno (1) Rossellini (1) Sacro GRA di Gianfranco Rosi (1) saggistica (1) salento (1) salvaguardia (1) Salvatore Violante (1) Sassi di Matera (1) scavi archeologici (1) sciagura abruzzo (1) scomparsa Angelo Vassallo (1) Scomparsa Camillo Capolongo (1) Scritti d'Arte (14) Scritti di Prisco De Vivo (3) scultura contemporanea (1) scuole (1) secondo appuntamento con il Futurismo a Nola (1) sfruttamento (3) SIANI REPORTAGE PRIZE 2013 (1) sisma abruzzo (2) sociale (1) sogno (1) solidarietà (2) Solo per giustizia (2) Sotto gli occhi di tutti (1) sperimentazione (1) Sperimentazione Plastiche (1) Sperimentazione Plastiche e Resine (1) Sperimentazione Resine (1) spoliazione (1) stagioni (1) storia e internazionalità. al Tamarin Business Center (1) storie di artisti (1) storie di donne e d ribellione (1) strage (1) Suketu Mehta (1) Summarte (1) Sylvia Plath (1) Taide (1) teatro (1) teatro popolare campano e meridionale (1) Telemachos Pateris : Il Labirinto della Memoria (1) Terra de Fuochi (1) terra del rimorso (1) terra madre (1) terremoto abruzzo (3) territorio (1) testo critico (1) Togliere il nome alle cose (1) transitory (1) Tuba (1) turismo (1) Tutto il mio folle amore (1) ulivo (1) Un legittimo pensiero (1) un poeta in viaggio (1) Un volto e un nome (1) unacoppiadi artisti in viaggio (1) unicità dello stile (1) Vallo della Lucania (1) veggente dell'arte (1) Venturo (1) viaggio (1) villaggio (1) vIncenzo de simone (1) vini (1) violenza (1) visi parlanti (1) Vittorio Avella (1) voci dal carcere (1) Voci dalla terra vesuviana (1) Volti di donna nella vita di G. Leopardi e F. Chopin (1) vulcano (1) Witkin (1) world social summit (1) XIII Edizione Land Art Campi Flegrei (1) xxi edizione festa del merlo maschio di Saviano (1)